Il sindaco Pogliese riceve in Municipio 200 giornalisti e influencer cinesi

“Accogliamo con grande entusiasmo la stampa cinese - ha detto il sindaco Pogliese - certi che questo loro soggiorno nella nostra città sarà l’occasione per promuovere e far conoscere nel loro grande e straordinario Paese sia la bellezza di Catania"

“Accogliamo con grande entusiasmo la stampa cinese - ha detto il sindaco Pogliese - certi che questo loro soggiorno nella nostra città sarà l’occasione per promuovere e far conoscere nel loro grande e straordinario Paese sia la bellezza di Catania,  con il suo Barocco e l’Etna, e di tutta la Sicilia, sia l’ingegno e la passione di imprenditori di nuova generazione che sono impegnati a “produrre” bellezza nel rispetto della natura e della sostenibilità ambientale. Una scelta che valorizza il territorio e, indirettamente, ne fa un volano di sviluppo socio-economico nella direzione del turismo di qualità”.

Così il sindaco Salvo Pogliese  che ha ricevuto a Palazzo degli Elefanti circa 200 giornalisti e fashion blogger cinesi ospiti del press tour “Sicily Experience” organizzato, in occasione dell’imminente ingresso in Cina di Rica, marchio di lusso della cosmetica internazionale che ha una sede a Belpasso (Ct), insieme con Joy Plus, partner  dell’azienda siciliana. Erano presenti Mario Puglisi (CEO di Rica spa) ed Andy Wang (Ceo di Joy Plus International)che,  insieme ai loro ospiti, si sono intrattenuti col sindaco negli ampi spazi del salone Bellini per poi proseguire il tour fra i più importanti monumenti di Catania

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento