Il "caso" del personale dell'istituto incremento ippico, Marano (M5S) presenta un'interrogazione

L'ente controllato dalla Regione ha visto una rimodulazione del personale ma secondo la pentastellata c'è una stasi in corso

Un'interrogazione che ha come prima firmataria la deputata regionale Jose Marano è stata depositata in merito alla pianta organica dell'istituto incremento ippico per la Sicilia con sede a Catania. Nello specifico la deputata del Movimento Cinque Stelle ha chiesto chiarezza sul personale che attualmente lavora nell'istituto, alla luce della rimodulazione prevista dal governo regionale e su come si intenderà procedere con la ricollocazione del personale in eccesso.

“Il governo regionale prima rimodula la pianta organica dell'istituto incremento ippico – dice Marano – e poi non sa come gestire il personale, lasciando aperto un pericoloso limbo. Una rimodulazione, tra l'altro, impugnata dal consiglio dei ministri tanto che il provvedimento della Regione è stato dichiarato incostituzionale nonostante noi avessimo segnalato per tempo le incongruenze dell'atto. Ma tant'è: Musumeci e i suoi sono andati avanti con la frittata”.

“Così i dipendenti che passeranno da 31 (di cui 30 di categoria C e 1 di categoria D) a 17 (di cui 12 di categoria A, 1 B, 3 C e 1 D) comporteranno un esubero di 27 istruttori amministrativi che rischiano contratti di solidarietà o di rimanere a casa con solo l’80% dello stipendio. Adesso il governo Musumeci, visto che la rimodulazione risale al collegato della finanziaria del 2019, deve dare risposte chiare: dove e quando sarà collocato questo personale in eccedenza? Si potrebbe utilizzare questa forza anche in altre amministrazioni pubbliche, vista la lentezza pachidermica della burocrazia”.

“Infine – conclude Marano – vorremmo capire da dove si attingerà per i dipendenti delle altre categorie che serviranno per l'istituto incremento ippico a seguito della rimodulazione della pianta organica e se è stato dato avvio alla concertazione con i sindacati. Quanto durerà ancora questa stasi?”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento