rotate-mobile
Politica

Con i fondi Cipe la tratta ferroviaria Catania-Palermo in 2 ore

Sono previsti 1 miliardo e 200 milioni di interventi per le infrastrutture del territorio siciliano. La tratta ferroviaria Catania-Palermo sarà percorsa in due ore ed 11 minuti

Lo ha dichiarato il governatore Raffaele Lombardo, incontrando stamattina a Catania i giornalisti: “Finalmente ieri, dopo un lungo travaglio, si è usciti con un risultato veramente buono: un miliardo e duecento milioni di interventi per infrastrutture senza calcolare i quasi 500 milioni che cadono sulla tratta ferroviaria Catania-Palermo, che, nell’arco di qualche anno, dovrebbe essere percorsa in due ore ed 11 minuti”.

Il presidente della Regione ha aggiunto: “il fatto che, fra qualche anno, queste città siano collegabili in due ore, rispetto alle oltre 4 ore attuali,  credo che serva moltissimo al sistema siciliano perché crea opportunità di scambi, di lavoro e iniziative di cui sicuramente la Sicilia aveva bisogno”.

Lombardo, quindi, non ha nascosto la sua soddisfazione per quanto avvenuto a Roma, dove “ci siamo fatti valere, abbiamo trovato un buon dialogo finalmente con il ministro Fitto, abbiamo superato le resistenze anche di carattere ideologico”.

Il leader del Mpa, infine, ha anche commentato il discorso che il premier Silvio Berlusconi ha tenuto ieri alle Camere, anche se era in volo da Roma a Catania. “Ho sentito qualcosa. C’è chi è ipercritico e chi lo ha ritenuto sufficiente. Tutto dipenderà naturalmente dalla situazione economico finanziaria che per quanto riguarda il nostro Paese è quantomeno preoccupante e dal sussidio di credibilità e di affidabilità che il governo dovrà assicurare per evitare che la condizione peggiori”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con i fondi Cipe la tratta ferroviaria Catania-Palermo in 2 ore

CataniaToday è in caricamento