menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando "Fermenti", il M5S: "Il nostro Comune parteciperà?"

“Fermenti in Comune” è un avviso pubblico, con scadenza il 29 gennaio: possono partecipare tutti i Comuni italiani con importi finanziabili, in base al numero di abitanti, dai 60mila ai 200mila euro

L’amministrazione parteciperà al bando “Fermenti in Comune” Se sì, con quale progetto? Queste le domande poste dal gruppo consiliare del M5s in un’interpellanza, prima firmataria la capogruppo Valeria Diana. “Fermenti in Comune” è un avviso pubblico, con scadenza il 29 gennaio, per la presentazione di progetti di protagonismo giovanile per il rilancio dei territori, promosso da Anci con il Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile Universale dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Possono partecipare tutti i Comuni italiani con importi finanziabili, in base al numero di abitanti, dai 60mila ai 200mila euro.”

“I Comuni - spiega Diana - dovranno presentare i progetti in partenariato con associazioni, in particolare giovanili; enti privati o pubblici; associazioni temporanee di scopo (Ats) del Terzo settore, formate da un massimo di tre enti, con un direttivo per la maggioranza di giovani tra i 18 e i 25 anni. I progetti dovranno trattare le seguenti tematiche: uguaglianza per tutti i generi; inclusione e partecipazione; formazione e cultura; spazi, ambiente e territorio; autonomia e welfare.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento