Politica

Saitta (M5S): "Con la nomina dei commissari si sbloccano 57 opere pubbliche"

L'annuncio del deputato alla Camera che ha fatto il punto sulle varie opere strategiche per l'isola

"Mettiamo il turbo ai cantieri in Sicilia. Un grande risultato frutto dell'impegno che il MoVimento 5 Stelle al Governo nazionale sta rivolgendo alla nostra Isola, dimostrando grande attenzione al Sud. Colgo l’occasione per ringraziare il nostro sottosegretario alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri  per l’importante lavoro che stiamo svolgendo in sinergia con tutto il gruppo parlamentare". Con queste parole sui social il deputato alla Camera Eugenio Saitta ha annunciato l'attivo dei commissari che si occuperanno di ben 57 opere pubbliche in Sicilia.

Nello specifico Saitta ha detto che "con la nomina dei 29 commissari per lo sblocco di 57 opere pubbliche, per un costo stimato di 82,7 miliardi di euro, il governo nazionale ha fornito una risposta per riconsegnare ai cittadini importanti infrastrutture in tutta Italia e in particolare in Sicilia". Sono stati nominati 29 commissari per lo sblocco di 57 opere pubbliche, tra le quali: la realizzazione dell’asse ferroviario Palermo-Catania-Messina, il collegamento viario tra Chiaromonte e Ragusana, la Ss 640 Degli Scrittori, le caserme per la pubblica sicurezza a Palermo e Catania, le opere idriche ad Enna e Catania, e leinfrastrutture portuali a Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saitta (M5S): "Con la nomina dei commissari si sbloccano 57 opere pubbliche"

CataniaToday è in caricamento