rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica Mascalucia

Mascalucia, M5S: "Da 99 giorni senza consiglio comunale: no al bavaglio"

Si terrà il 3 giugno il primo civico consesso dopo un lungo stop. Le opposizioni incalzano l'amministrazione

Il Movimento Cinque Stelle di Mascalucia, attraverso il consigliere Sebastiano Catania, sottolinea il lungo periodo senza consiglio comunale: quasi 100 giorni. Così, secondo il pentastellato, il Comune "è rimasto, per oltre 3 mesi, privo dello strumento fondamentale per la gestione della cosa pubblica nel rispetto dei principi democratici e di trasparenza cui ogni amministrazione dovrebbe scrupolosamente attenersi".

A seguito del perpetrarsi di tale situazione il M5S di Mascalucia, con i consiglieri di minoranza di altre coalizioni, ha chiesto la convocazione del consiglio comunale lo scorso 18 maggio per affrontare i temi dell'emergenza covid19, lo sgravio della Tari e l'interdittiva antimafia alla Tech. Il consiglio è stato convocato però per il 3 giugno e Catania commenta: "Se non avessero provveduto a richiederlo i consiglieri di minoranza, quanto tempo ancora l'amministrazione Magra avrebbe voluto attendere prima di convocare un Consiglio Comunale? E perché?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mascalucia, M5S: "Da 99 giorni senza consiglio comunale: no al bavaglio"

CataniaToday è in caricamento