Michelangelo Lo Monaco è il nuovo commissario della Provincia

Dovrebbe essere l'ultima nomina del governo Lombardo. O, almeno, una delle ultime visto che negli ultimi mesi ne ha sfornato una pioggia: ben oltre 200. E arriva, con una lettera, anche il disappunto del neo governatore Crocetta

Dopo "l'abbandono" di Giuseppe Castiglione, la Provincia avrà un nuovo commissario. Si tratta di Michelangelo Lo Monaco e dovrebbe essere l'ultima nomina del governo Lombardo. O, almeno, una delle ultime visto che negli ultimi mesi ha sfornato una pioggia di nomine, bene oltre 200.

L'ufficializzazione compete all'assessore regionale alle Autonomie locali, Nicola Vernuccio. Rosario Crocetta, infatti, si insedierà mercoledì.

Lo Monaco, ritenuto vicino al politico autonomista, già commissario straordinario al comune di Fiumedinisi, è stato anche direttore generale a Bronte, dove sindaco del Pdl è Pino Firrarello e a Taormina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma dopo la nomina, arriva il disappunto del nuovo Presidente della Regione Rosario Crocetta che scrive una lettara a Lombardo. ''Leggo dalla stampa che ancora oggi vengono firmate dalla giunta e dai suoi assessori provvedimenti relativi a impegni spesa, incarichi, e contributi. A parte i criteri di legittimita' che, sono sicuro gli uffici avranno valutato attentamente, essendo noto che nel periodo precedente e successivo alle elezioni non e' possibile per legge dare alcun contributo, ritengo che al di la' della proclamazione formale non vorrei trovarmi di fronte a molti provvedimenti da dover annullare in autotutela". "Sottolineo inoltre - prosegue Crocetta nella missiva - che le situazioni della finanza regionale, meriterebbero sicuramente un'attenzione maggiore rispetto a impegni spesa che potrebbero sembrare opportuni all'attuale giunta, ma probabilmente non in linea con i miei indirizzi di rigore e spending review. Le sarò grato se eviterà di farmi trovare in situazioni che potrebbero crearmi imbarazzo''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Coronavirus, in Sicilia 7 nuovi contagi: 6 sono nel catanese

  • Incidente autonomo sull'asse dei servizi, un ferito grave

  • Allerta meteo arancione su Catania per possibili temporali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento