Misterbianco, Marano (M5S): “Regione chiede di rivedere criticità sul Prg"

Il parere della Commissione Tecnica Specialistica dell’assessorato regionale Territorio e Ambiente afferma che il piano regolatore deve essere rivisto secondo le osservazioni stilate dalla commissione regionale

A seguito della notizia delle circa 22 criticità segnalate dall'apposita commissione della Regione Siciliana riguardo il piano regolatore presentato dal Comune di Misterbianco è intervenuta la deputata regionale del M5S Jose Marano. “Il parere della Commissione Tecnica Specialistica dell’assessorato regionale Territorio e Ambiente afferma che il piano regolatore deve essere rivisto secondo le osservazioni stilate dalla commissione regionale. Una notizia che non deve far desistere dall'ottenimento del risultato: la città ha bisogno di regole e di questo strumento urbanistico perché da decenni sfregiata dalla politica del cemento, delle discariche, della devastazione ambientale, dell'abusivismo”, esordisce la deputata. “Non è un caso che alcune osservazioni si concentrano proprio sull'aspetto ambientale. Tra i rilievi viene chiesto di effettuare un approfondimento dell’analisi del contesto ambientale esplicitando lo stato attuale, il trend, e gli elementi di maggiore criticità ambientali del territorio, utilizzando anche specifici indicatori stabiliti dall'Ispra. In particolare sull'acqua, sul sistema di depurazione e sulla rete fognaria. Inoltre viene chiesta una specifica sui dati ambientali relativi all'aria, alle emissioni inquinanti, ai dati della mortalità e l’analisi dei ricoveri ospedalieri. Inoltre il piano regolatore dovrà tenere conto della riqualificazione urbana e della tutela della biodiversità. Si tratta di temi cari al Movimento Cinque Stelle per i quali ci siamo spesi sul territorio: per questa ragione siamo pronti ad offrire il nostro contributo affinché i correttivi vengano elaborati al più presto dall'ente comunale, retto dai commissari, in modo tale da ottenere a stretto giro l'approvazione del nuovo piano regolatore generale”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento