Motta Sant'Anastasia, approvato il progetto per compostaggio locale

Il progetto del Comune è risultato essere il migliore nella Regione, attestandosi al primo posto nella graduatoria di valutazione ottenendo un prezioso finanziamento

Il progetto del comune di Motta S.Anastasia per il finanziamento di impianti di compostaggio locale nella Regione Siciliana è risultato essere il migliore, attestandosi al primo posto nella graduatoria di valutazione. Si tratta di un importante risultato per l'amministrazione che ha colto l'opportunità offerta dal programma operativo FERS Sicilia 2014-2020.


Su 97 Progetti presentati per il finanziamento di Impianti di #Compostaggio Locale nella Regione #Sicilia, solo 5 sono stati ammessi. "Motta Sant’Anastasia  -dichiara il sindaco Carrà- si pone oggi, sempre più, quale vero esempio di efficienza amministrativa, sempre al fianco dei cittadini".


Da parte del primo cittadino si esprime un caro e sentito ringraziamento al progettista incaricato, l'ingegner Antonio Munafò, a tutti gli uffici comunali coinvolti, all'ufficio tecnico e bilancio, per la preziosa collaborazione prestata, al consiglio comunale per la solerte approvazione degli atti prodromici e infine l'assessore per i finanziamenti europei, Piero Lipera, per aver operato concretamente per accedere ai fondi necessari alla realizzazione dell'opera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento