Politica

Movida, Zammataro (Db) propone un piano straordinario per il centro storico

L'esponente del consiglio ha annunciato la convocazione di una commissione per sviscerare il tema movida alla luce dei recenti fatti di cronaca

Il consigliere comunale di Diventerà Bellissima Manfredi Zammataro è intervenuto sul dibattito sulla movida catanese, auspicando controlli più serrati , e annunciando – a stretto giro – una riunione di commissione consiliare sul tema,  con l’obiettivo di proporre  un grande piano di rilancio del centro storico. Dopo i recenti fatti di cronaca, che hanno visto una maxi rissa in piazza Currò, l'esponente consiliare chiede un grande piano per il centro storico.

“Purtroppo le cronache e la stampa locale raccontano di una movida catanese spesso ostaggio di una minoranza di delinquenti che, attraverso azioni violente e comportamenti asociali (risse, soste selvagge, schiamazzi, fuochi d’artificio abusivi esplosi a ogni ora della notte) finiscono per danneggiare l’immagine della nostra movida, motore dell’economia e fiore all’occhiello della nostra città", dice Zammataro.

"Un degrado inaccettabile che squalifica la città - prosegue il consigliere - e che sta turbando i residenti del centro storico e danneggiando i tanti operatori e imprenditori onesti che operano nel mondo della ristorazione e dell’intrattenimento. Occorre pianificare fin da subito un piano di rilancio per il centro storico che coinvolga tutti gli attori istituzionali: l’amministrazione comunale, il prefetto, le forze dell’ordine, le associazioni di categoria, i comitati dei residenti per un patto sociale che restituisca alla città una movida sicura e di qualità. Per queste ragioni organizzerò a stretto giro  un calendario di riunioni della commissione Urbanistica che vedranno come ospiti, il Sindaco Salvo Pogliese, l’assessore al Centro Storico Michele Cristaldi, l’assessore alla Polizia Locale Alessandro Porto, il comandante della Polizia Locale Stefano Sorbino, le associazioni di categoria e i residenti del centro storico, al fine di trovare soluzioni rapide e condivise”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, Zammataro (Db) propone un piano straordinario per il centro storico

CataniaToday è in caricamento