Le bordate di Musumeci a Toninelli: "Non dà risposte alla Sicilia"

Il governatore siciliano attacca il ministro dei trasporti a margine della conferenza Cipe tenutasi a Roma sulla Ragusa-Catania

"Sull'eterna vicenda della super strada Ragusa-Catania, attesa da 32 anni, Toninelli prende tempo e non riesce a dare risposte. Il ministro viene in Sicilia sola per fare bassa cucina politica, continua a provocare e insultare il governo regionale, non si è ancora rassegnato alla sconfitta delle ultime regionali in Sicilia". Con queste parole rilasciate alle agenzie il governatore Musumeci ha attaccato frontalmente il ministro dei trasporti Danilo Toninelli.

Ques'ultimo aveva fatto tabula rasa del progetto per la Ragusa - Catania evidenziando un pedaggio che sarebbe stato troppo oneroso per i cittadini e aveva promesso un'opera totalmente con fondi statali.

"Nessuno gli ha spiegato che la competenza sulle strade le ha lui, strade che sono in assoluto abbandono". Il presidente si trovava a Roma e ha partecipato alla riunione del Cipe a Palazzo Chigi. Erano presenti, tra gli altri, lo stesso Toninelli, i ministri Fontana, Tria, Salvini, Lezzi, Costa e il sottosegretario Giorgetti; a presiedere la seduta il premier Giuseppe Conte.

Proprio al presidente del consiglio Musumeci ha chiesto un impegno chiaro sulla superstrada Ragusa - Catania. Un'opera "attesa da 32 anni" e che ha portato i sindaci locali "ha restituire le fasce tricolori in segno di protesta, abbiamo chiesto a Conte impegni chiari e perentori", ma anche di comprendere se l'opera va "realizzata con una soluzione pubblico-privato o interamente pubblica, e se c'è denaro per realizzarla. Conte ha dato la sua parola che al prossimo Cipe il tema sarà sul tavolo. Mentre il ministro Tria ha concordato con me che ci sono le risorse per procedere". Così ha concluso il presidente siciliano che ha aggiunto: "Siamo stanchi ma confidiamo negli impegni assunti da Conte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento