rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Politica

la Lega dice no alla nomina di Attilio Montalto alla presidenza dell'Autorità portuale

"Pur non avendo nulla di personale nei confronti di Montalto -spiega il deputato della Lega all'Ars Giovanni Cafeo - la scelta del ministro Giovannini confermerebbe la tendenza a ritenere la posizione di presidente dell'Autorità portuale più come un ruolo burocratico che strategico

"Il desiderio di occupare a tutti i costi poltrone che spinge la sinistra e il M5S a fare scelte spesso inadatte e fuori contesto non può essere ulteriore motivo per danneggiare il nostro territorio". Così il deputato della Lega all'Ars Giovanni Cafeo commenta l'ipotesi di nomina di Attilio Montalto alla presidenza dell'Autorità portuale di Augusta e Catania. "Pur non avendo nulla di personale nei confronti di Montalto, la scelta del ministro Giovannini confermerebbe la tendenza a ritenere la posizione di presidente dell'Autorità portuale più come un ruolo burocratico che strategico, avallando l'ipotesi di una gestione attuale dell'ente impeccabile, efficiente e priva di opacità, cosa che evidentemente non corrisponde al vero - spiega - Se proprio ci tengono ad occupare l'ennesima poltrona che venga almeno effettuata una scelta di competenza, legata ad una visione prospettica e soprattutto programmatica, in grado di rilanciare al meglio, anche in ottica di nuovi investimenti, la portualità della Sicilia Orientale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

la Lega dice no alla nomina di Attilio Montalto alla presidenza dell'Autorità portuale

CataniaToday è in caricamento