Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica Playa / Viale Presidente Kennedy, 8

Al Palaghiaccio, sabato Lombardo presenta il nuovo movimento

Il nuovo progetto sarà lanciato dal presidente della Regione Sicilia il prossimo 25 giugno a Catania. Ne farà parte anche il Mpa che non sarà sciolto "perchè ormai è entrato nella testa della gente"

Dal suo blog Raffaele Lombardo lancia l'appuntamento che si terrà al Palaghiaccio di Catania, il 25 e il 26 giugno. Motivo dell'incontro, la presentazione di un nuovo movimento al quale, garantisce il leader autonomista, "aderiranno almeno 50 mila sostenitori". "Si terrà una grande assemblea- si legge sul blog- alla quale saranno presenti i nostri quadri dirigenti ma anche elettori, gruppi, persone che possono essere interessate a un movimento autonomista che ha un marchio conosciuto e una esperienza di sei anni da quando ha esordito sul piano siciliano prima e poi nazionale. Un movimento che si interroga sul prosieguo della sua vita e che ritiene debba esserci una evoluzione. Lo  penso io e lo riteniamo in tanti a cominciare dalla nostra classe dirigente. E mi auguro che la pensino così anche molti siciliani che oggi più che mai, dopo le dichiarazioni di Bossi e la corsa a sfasciare l’Italia a tutti i costi, capiscano che c’è bisogno di un forte presidio politico per il mezzogiorno e per la Sicilia".

Scopo del movimento, sarà quello di selezionare una classe dirigente nuova che si caratterizzi per la militanza. "Sono necessarie - aggiunge Lombardo- quelle persone pronte a sbracciarsi per fare affissione e che sappiano fare un comizio o organizzare una manifestazione. E non parlo solo di manifestazioni di protesta su grandi temi. Mi riferisco anche a tematiche che riguardano i singoli comuni come  la realizzazione di una strada rurale, una discarica, la raccolta differenziata. Tanti cavalli di battaglia che devono vederci in prima fila e attenti a capire cosa chiede il popolo siciliano che non ha mai avuto voce in capitolo anche se ha avuto ministri e deputati tutti scodinzolanti, felici e contenti nei partiti nazionali ad aspettare il premio per il silenzio o per l’obbedienza che ha significato la perdita di tante opportunità per la Sicilia".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Palaghiaccio, sabato Lombardo presenta il nuovo movimento

CataniaToday è in caricamento