menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pedara, Antonio Fallica ufficializza la candidatura a sindaco

Il primo cittadino uscente annuncia la sua ricandidatura in vista della tornata elettorale del 4 e 5 ottobre. In suo sostegno c’è la lista civica "Pedara Libera"

“L'amministrazione della nostra città deve essere affidata a persone libere da influenze esterne: solo così si potrà avviare il percorso per la rinascita economica, sociale e culturale di Pedara”. Antonio Fallica, primo cittadino uscente, con una nota annuncia ufficialmente la sua candidatura a sindaco in vista della tornata elettorale del 4 e 5 ottobre 2020. Sarà sostenuto dalla lista Pedara Libera. “Questo progetto sta aggregando donne e uomini che si riconoscono nei valori della lealtà e dell'impegno al servizio della comunità: due aspetti che sono, e sono stati, determinanti in questi anni di difficoltà oggettive – ha dichiarato Fallica - criticità che si sono accentuate durante l'emergenza sanitaria e che abbiamo affrontato con coraggio mettendo in campo tutte le azioni necessarie affinché nessuno fosse lasciato indietro”.

“Da primo cittadino sono stato impegnato, in primo luogo, nella tutela della salute dei pedaresi– ha commentato – istituendo, tra i primi Comuni della provincia etnea, il Centro Operativo Comunale per la gestione dell'emergenza e il coordinamento delle attività di protezione civile. Abbiamo scelto di non adottare una comunicazione allarmistica, ma nello stesso tempo abbiamo mostrato fermezza come quando ci siamo opposti all'ipotesi del Covid-hotel qui a Pedara. Tanti concittadini mi hanno dimostrato il loro apprezzamento e questo è un riconoscimento morale che per me vale tantissimo”.

Ma è il tema della ripartenza a essere al centro della candidatura di Fallica. “I pedaresi saranno chiamati alle urne in un momento decisivo per la nostra comunità. Il nostro progetto vuole rilanciare l'attività amministrativa grazie a nuove energie che vogliono scommettere ancora su Pedara e sul suo potenziale in termini di sviluppo turistico e miglioramento dei servizi. Per questo è necessario completare il percorso di risanamento delle casse comunali e soprattutto innescare un processo virtuoso di programmazione degli interventi. Con il gruppo 'Pedara Libera' abbiamo già avviato interlocuzioni significative con esponenti della politica etnea e regionale che condividono la nostra visione strategica e i nostri valori. Il nostro obiettivo – ha concluso – è quello di portare Pedara al centro delle politiche di sviluppo regionale”. Giovedì 3 settembre 2020 in piazza Don Diego 3 a Pedara si terrà l'inaugurazione del comitato elettorale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Salute della donna, open week per la prevenzione

Casa

Scope elettriche - I migliori modelli sul mercato

social

Università di Catania e Policlinico Rodolico - La cura farmacologica del Diabete Mellito migliora la funzione testicolare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento