rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica

Regionali, Centrodestra si ricompatta: Berlusconi apre a ticket Musumeci-Armao

Il centrosinistra si fa in tre e sembra a una svolta la partita nel centrodestra. Salvo sorprese dell'ultimo momento, sarà Nello Musumeci il candidato di fi lega e fratelli d'Italia per la corsa a Palazzo d'Orleans

Il centrosinistra si fa in tre e sembra a una svolta la partita nel centrodestra. Salvo sorprese dell'ultimo momento, sarà Nello Musumeci il candidato di fi lega e fratelli d'Italia per la corsa a Palazzo d'Orleans. A sbloccare l’incaglio sarebbe stata una telefonata di Silvio Berlusconi al suo plenipotenziario nell’isola, Gianfranco Miccichè che avrebbe dato il suo via libera a Musumeci per il bene della coalizione, anche in vista delle prossime politiche.

L'accordo, dato da fonti forziste a portata di mano, prevede la formula del ticket con l'ex presidente della provincia di Catania presidente e Gaetano Armao suo vice. Spetterà ora al Cav convincere Armao ad accettare il tandem e a Miccichè spiegare ai centristi di Cantiere popolare che Musumeci rappresenta la soluzione più opportuna per uscire dallo stallo e sfidare pd e M5s.

L'intesa dovrebbe essere ufficializzata a breve, appena tutte le forze politiche del centrodestra interessate avranno dato il loro assenso al ticket. 

"In Sicilia l`unico candidato che può vincere è Nello Musumeci, con un centrodestra allargato ma che tiene a distanza gli Alfano e i Cuffaro. E vincere in Sicilia sarebbe un grande segnale per il futuro, anche perché i 5 Stelle stanno dimostrando il loro nulla". Matteo Salvini, segretario della Lega, intervistato dal Corriere della sera, ha chiuso la porta al possibile candidato alla presidenza della Regione Sicilia che finora sembra godere dei favori di Silvio Berlusconi, Gaetano Armao.

"Io non lo conosco, e penso che potrebbe essere un uomo importante per la squadra di Musumeci. Che però è già in campo da tempo, ha una squadra di esperienza e ha saputo riunire tanti amministratori. Musumeci è la scelta naturale di un centrodestra che voglia vincere". Berlusconi non sembra pensarla in questo modo. "Credo - ha risposto il leader del Carroccio - che se ne convincerà anche lui: vedendo i numeri, sentendo i sindaci... possiamo dare alla Sicilia una svolta. Il Pd ha già perso tante città: se perde la Sicilia a novembre, perderà anche le politiche a febbraio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Centrodestra si ricompatta: Berlusconi apre a ticket Musumeci-Armao

CataniaToday è in caricamento