Regionali, Sinistra PD. Albanella, Raia, Villari: “In politica ci vuole un po' di chiarezza"

“A proposito di elezioni regionali e di Presidenza della Regione sarebbe opportuno che il PD facesse un po’ di chiarezza, perché In politica ci vuole chiarezza"

“A proposito di elezioni regionali e di Presidenza della Regione sarebbe opportuno che il PD facesse un po’ di chiarezza, perché In politica ci vuole chiarezza. Non si può criticare il presidente Crocetta, dire che non è il futuro, e poi non prendere definitivamente le distanze attraverso le dimissioni degli assessori. Il PD indichi anche un candidato alla Presidenza che sia espressione di una coalizione di centro-sinistra allargata alle forze moderate e civiche della Sicilia, senza dover necessariamente rivendicare un proprio candidato presidente. Questo sarebbe il modo migliore per chiudere una partita politica prima della pausa estiva senza farci trascinare in un lungo periodo di trattative estenuanti che darebbero solo il vantaggio al Centro-destra o ai Cinque Stelle di iniziare la campagna elettorale”.

Lo dichiarano in una nota PD gli esponenti catanesi di Sinistra PD Luisa Albanella, Concetta Raia, e Angelo Villari. “Per quanto riguarda il Governo Crocetta – aggiungono – dobbiamo prendere atto che in questi anni non ha raggiunto gli obiettivi prefissati nel programma del 2012. Per questo, oggi bisogna voltare pagina, cosa che andava già fatta da tempo”.

“Il PD – concludono – se vuole vincere le elezioni deve iniziare un periodo di intensa campagna elettorale, deve ricostruire la fiducia che in questi anni ha perso e riprendere un percorso programmatico con i territori, con i tanti elettori delusi, con i cittadini siciliani, mettendo in campo le priorità della Regione: lavoro, equità, inclusione sociale e sviluppo sostenibile per dare un futuro alla Sicilia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento