Politica

Registro della bigenitorialità, arriva l'approvazione del consiglio comunale

Approvata la proposta riguardante il regolamento comunale per l'istituzione e la tenuta del registro amministrativo per il diritto dei minori alla bigenitorialità. Principio, questo, che consiste nel diritto del figlio a mantenere il rapporto educativo e affettivo con entrambi i genitori a prescindere dai rapporti che intercorrono tra di loro

Riconoscimento per i minori al diritto alla bigenitorialità. E' arrivato l'ok durante la seduta di ieri sera del consiglio comunale oresieduto da Giuseppe Castiglione con l'approvazione all'unanimità di un documento proposto dalla ottava commissione consiliare e avanzato all'attenzione dei colleghi dai pentastellati Diana e Bonaccorsi.

L'assemblea cittadina ha dato il via libera, all'unanimità dei 28 consiglieri presenti, alla proposta della VIII commissione consiliare "Pari Opportunità-Diritti Umani-Famiglia e politiche sociali", presieduta da Sebastiano Anastasi, riguardante il regolamento comunale per l'istituzione e la tenuta del registro amministrativo per il diritto dei minori alla bigenitorialità. Principio, questo, che consiste nel diritto del figlio a mantenere il rapporto educativo e affettivo con entrambi i genitori a prescindere dai rapporti che intercorrono tra di loro.

Con l'iscrizione nel Registro, istituito presso l’anagrafe del Comune, il minore risulterà domiciliato presso le residenze di entrambi i genitori, ai fini amministrativi e per l'interazione con tutti i soggetti, enti o istituzioni di riferimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Registro della bigenitorialità, arriva l'approvazione del consiglio comunale
CataniaToday è in caricamento