rotate-mobile
Politica Giarre

Giarre, riparte il servizio di ritiro ingombranti a domicilio

L’assessore Cavallaro: “Servizio essenziale. Adesso rilancio della raccolta differenziata”

A Giarre torna operativo il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio. Tutti i cittadini residenti potranno usufruirne previa prenotazione alla ditta Igm, tramite telefono fisso al numero 800700999 o tramite cellulare al numero 0931769774. I rifiuti ingombranti dovranno essere depositati la sera prima il giorno stabilito per il ritiro, nelle immediate vicinanze della propria abitazione in modo tale da non intralciare la viabilità o arrecare danno ad alcuno.

In alternativa i cittadini potranno depositare direttamente gli ingombranti nella postazione ecologica allestita nell’area antistante l’autoparco comunale, in Vico Platano a Trepunti, nei seguenti giorni: martedì, giovedì e sabato dalle ore 7:30 alle ore 11:30. Questi i rifiuti che potranno essere conferiti: materassi e reti da letto, mobili, divani, frigoriferi, congelatori, televisori, lavatrici, scaldabagni, computer, stampanti e scarti verdi (sfalci, foglie, erbe, ramaglie legate in fascine, residui floreali).

L’accesso allo smaltimento verrà garantito nel rispetto delle misure di contenimento del contagio, quindi osservando il distanziamento fisico e utilizzando i dispositivi di protezione individuale. “Si tratta di un servizio essenziale per la città che, di concerto con il sindaco Leo Cantarella, abbiamo subito riattivato, nell’ottica anche della prevenzione della formazione di discariche a cielo aperto – dichiara Giuseppe Cavallaro, assessore alle Politiche ambientali del Comune di Giarre - Prossimo obiettivo sarà quello di aumentare la percentuale di raccolta differenziata, ovviamente con l'impegno di tutti i giarresi, che devono entrare nell'ottica che senza un’efficiente differenziata il costo della tassa sui rifiuti sarà sempre più elevato. Fare la differenziata è diventata una necessità. Conferire correttamente i rifiuti – conclude Cavallaro -significa rispettare l’ambiente e chi ci vive accanto. È prova di grande civiltà”.  

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giarre, riparte il servizio di ritiro ingombranti a domicilio

CataniaToday è in caricamento