Rifiuti, Vanin: "Pogliese chieda lumi sulla donazione di Deodati per Stancanelli"

"Il candidato sindaco Pogliese dovrebbe infatti chiedere notizie sulla donazione di 50mila euro che nel 2013 l'imprenditore Deodati, arrestato pochi giorni fa e proprietario dell’Ipi, versò a Stancanelli", attacca la consigliera di Con Bianco per Catania

"Abbiamo avuto la prova evidente di come Salvo Pogliese ed Emiliano Abramo lavorino in piena condivisione politica analizzando i comunicati inviati da parte dei due candidati a sindaco e che, forse scritti e ispirati dalla stessa persona, commentavano in modo analogo ma confuso e impreciso la vicenda della raccolta rifiuti". 

"Resta da capire come il candidato civico Abramo, paladino della legalità e dell'accoglienza ai migranti, possa avere qualcosa in comune con il candidato di destra Pogliese, le cui idee sull'accoglienza sono opposte. Di civico e di logico non c’é nulla, ma si tratta solo di dinamiche politiche di bassa lega, ispirate esclusivamente dal livore nei confronti di Bianco. A Pogliese, inoltre, consigliamo di informarsi sulla raccolta rifiuti di Catania ed eventuali anomalie con il suo leader politico Raffaele Stancanelli, con il quale vuole identificare la sua azione".

"Il candidato sindaco Pogliese dovrebbe infatti chiedere notizie sulla donazione di 50mila euro che nel 2013 l'imprenditore Deodati, arrestato pochi giorni fa e proprietario dell’Ipi, azienda che gestiva allora il servizio rifiuti, versò proprio al sindaco del tempo, Stancanelli, per la sua campagna elettorale. Una donazione dichiarata pubblicamente, ma assolutamente inopportuna: un'azienda titolare di un appalto comunale dava soldi non a qualche collaboratore, ma addirittura al sindaco in carica. 
Incredibile ma vero, un fatto che si commenta da solo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ad Abramo e Pogliese consigliamo quindi di leggere meglio le carte e di non affannarsi in questa innaturale unione politica, impossibile da spiegare ai loro elettori e che non bloccherà di certo la rinascita della città portata avanti dal sindaco Bianco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento