rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

Scuola, Fava: "Rimandare apertura è la soluzione meno rischiosa"

Per il parlamentare regionale occorre chiedere "all'assessore Lagalla un atto di responsabilità e non lasciare sindaci e famiglie in uno stato di incertezza e di confusione"

Scuola sì o scuola no? E' questo il dubbio che sta attanagliando le famiglie e gli studenti a pochi giorni dalla riapertura. L'aumento dei contagi è inarrestabile ma il governo regionale non ha fatto nessuna retromarcia: lunedì gli studenti siciliani torneranno a scuola. In presenza. Le uniche eccezioni potranno riguardare solo le zone attualmente dichiarate "arancioni" e "rosse", dove invece gli alunni potrebbero fare lezione in Dad. 

Ad intervenire nel dibattito è stato il deputato regionale Claudio Fava che ha chiesto al governo di rivedere la propria posizione: "Rimandare la riapertura delle scuole in Sicilia non è la soluzione ideale ma in questo momento è certamente la meno rischiosa".

Per il parlamentare regionale "soprattutto in considerazione delle iniziative che, precauzionalmente, stanno prendendo molti sindaci della regione, chiediamo all'assessore Lagalla un atto di responsabilità e di non lasciare sindaci e famiglie in uno stato di incertezza e di confusione."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, Fava: "Rimandare apertura è la soluzione meno rischiosa"

CataniaToday è in caricamento