Rischio incendi a San Nullo, Ragusa (M5S): "Dalla pulizia di un terreno può nascere un parco"

In via Alan Turing è presente una vasta area incolta che potrebbe essere “salvata” dai roghi estivi utilizzando i percettori del reddito di cittadinanza e creando con pochi sforzi persino un parco pubblico

Con l’aumento delle temperature, torna ad essere attuale il problema dei roghi estivi, alimentati dalle erbaccce non rimosse e dall’incuria che spesso regna nei terreni  incolti di periferia. Nel quartiere catanese di San Nullo, in via Alan Turing, lo scerbamento di un vasto appezzamento posto a ridosso di alcune villette potrebbe trasformarsi in una grande opportunità con costi limitati per Palazzo degli Elefanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Basterebbero pochi e mirati interventi – spiega il consigliere del IV Municipio Giuseppe Ragusa, del Movimento 5 Stelle – per ripulire questo terreno e realizzare un nuovo parco urbano. La destinazione d’uso è stata già individuata da tempo, ma nulla è stato fatto per valorizzare quest’area che lo scorso anno è stata però ripulita. Sarebbe opportuno che l’amministrazione comunale provvedesse a fare altrettanto anche adesso. Con un minimo sforzo progettuale, magari utilizzando i percettori del reddito di cittadinanza della zona,  si potrebbe inoltre realizzare un’area di sgambamento per cani o un campo per i ragazzi”. In questo modo il Comune riuscirebbe quasi ad azzerare i costi e gli stessi cittadini sarebbero invogliati a tener pulito il parco in futuro, limitando la possibilità di incendi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Incidente stradale a Giarre, investito mentre attraversa la strada: muore nella notte

Torna su
CataniaToday è in caricamento