Migranti, slitta l'udienza di Salvini a Catania: si terrà ad ottobre

Il leader leghista al centro del caso Gregoretti. Nel tribunale etneo si terrà l'udienza preliminare sulla richiesta di rinvio a giudizio per sequestro di persona

Ancora un rinvio, a causa dell'emergenza coronavirus, per l'udienza preliminare in merito alla richiesta di rinvio a giudizio per sequestro di persona che vede accusato l'ex ministro Matteo Salvini. I fatti sono quelli riferiti alla nave della guardia costiera Gregoretti e connessi allo sbarco di 131 migranti bloccati a bordo per diverso tempo. Il presidente dei Gip di Catania, Nunzio Sarpietro, ha rinviato l'udienza, per la terza volta, fissandola per il 3 ottobre prossimo. La data del nuovo slittamento arriva alla vigilia del voto di domani pomeriggio previsto in giunta delle immunità del Senato sull'autorizzazione a procedere controSalvini. Il tribunale dei ministri di Palermo accusa l'exministro dell'Interno di sequestro di persona e di rifiuto di atti di ufficio per la vicenda dei migranti della nave Open Arms, bloccati a largo per alcuni giorni, prima dello sbarco a Lampedusa, nell'agosto 2019.

Intanto ai quotidiano il gip ha risposto ad alcune domande tra cui una sull'appello dell'ex ministro dell'Interno al presidente della Repubblica per "avere garantito un processo giusto davanti a un giudice terzo e imparziale" e Sarpietro ha commentato: "Stia tranquillo il senatore Salvini, avrà un processo equo giusto e imparziale come tutti i cittadini. Né io né nessun giudice che si è occupato di questo fascicolo abbiamo nulla a che spartire con Palamara. E sono d'accordo con lui: quelle intercettazioni tra magistrati sono una vergogna". Il giudice Sarpietro, dopo l'autorizzazione a procedere concessa dal Senato, dovrà decidere sul rinvio a giudizio di Salvini chiesto dalla Procura distrettuale di Catania, che aveva sollecitato l'archiviazione al Tribunale dei ministri che, di parere opposto, ha chiesto e ottenuto da Palazzo Madama il via libera all'eventuale processo per l'ex ministro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento