Politica

Adesso è ufficiale: Sammartino e Sudano passano alla Lega

L'annuncio in una nota del leader Matteo Salvini. Il nostro giornale aveva anticipato il clamoroso passaggio: il segretario regionale Minardo aveva seccamente smentito questa opportunità. Dopo 2 settimane arriva, invece, il comunicato che ufficializza il "matrimonio" con gli ex IV

Adesso è ufficiale: Luca Sammartino e Valeria Sudano passano da Italia Viva, centro sinistra, alla Lega di Matteo Salvini. La notizia il nostro giornale l'aveva data in anteprima ricevendo la secca e infastidita smentita del segretario regionale leghista Nino Minardo. Oggi la smentita di Minardo viene smentita dallo stesso Matteo Salvini che con un comunicato annuncia il "matrimonio".

“Sono felice di annunciare ufficialmente l’adesione alla Lega, ai suoi valori e alle sue battaglie, della senatrice Valeria Sudano e dei parlamentari regionali Luca Sammartino (Catania), Giovanni Cafeo (Siracusa), Carmelo Pullara (Agrigento) e Marianna Caronia (Palermo) - dice Salvini -. Grazie alla loro esperienza, nelle istituzioni e nei territori, la Lega proseguirà la sua crescita, costante ormai da mesi, con l’unico obiettivo di lavorare con sempre maggiore efficacia per il bene della Sicilia e dei Siciliani. A queste adesioni ne seguiranno altre nei prossimi giorni, anche da parte di molti sindaci e amministratori in tutte le province, che si andranno ad aggiungere agli oltre 300 amministratori leghisti già al lavoro da tempo".

Salvini annuncia anche la presentazione ufficiale dei nuovi "cavalli di razza": " Tornerò con gioia in Sicilia sia in questo mese di agosto che a settembre, in occasione della ripresa dei lavori dell’ARS, per presentare sia la nuova squadra della Lega, che passa da 3 a 7 componenti, che le nostre idee e proposte concrete su lotta alla mafia, giovani, lavoro, infrastrutture, cultura, agricoltura e futuro della Regione. Sono personalmente già al lavoro per candidature e squadre vincenti sia per le amministrative di ottobre che per le prossime comunali del 2022, con l’obiettivo primario di liberare Palermo dalla pessima gestione di Orlando e della sinistra.”
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adesso è ufficiale: Sammartino e Sudano passano alla Lega

CataniaToday è in caricamento