Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica Librino / Viale San Teodoro

Via Stradale San Teodoro, Giacone (Pd): "Residenti invasi da ratti e spazzatura"

“Bisogna subito intervenire attraverso l’installazione di telecamere, che sfiduciano gli incivili a scaricare materiali di ogni tipo, oltre a una derattizzazione e pulizia dell’area. Non è possibile vivere così”, ha detto l'esponente dem

Il consigliere del quarto municipio Mirko Giacone e il segretario del circolo del partito democratico di San Giorgio/Librino Giuseppe Fisichella, si sono recati su richiesta dei residenti in via Stradale San Teodoro, all'altezza del civico 6. “I residenti vivono uno stato di disagio evidente, dato che di fronte alle abitazioni, c’è una discarica abusiva, che causa problemi di igiene, la presenza di ratti che impediscono anche di gettare la spazzatura nei cassonetti e la presenza di cani randagi", denuncia Giacone.

“Bisogna subito intervenire attraverso l’installazione di telecamere, che sfiduciano gli incivili a scaricare materiali di ogni tipo, oltre a una derattizzazione e pulizia dell’area. Non è possibile vivere così", aggiunte l'esponente dem.

“Come in altre situazioni, anche qui assistiamo ad uno stato di abbandono da parte di questo consiglio municipale e dell’amministrazione centrale. Le periferie sono state completamente abbandonate. Il sindaco probabilmente considera di serie B questi cittadini”, afferma il segretario di circolo del partito democratico Fisichella.

“Abbiamo un consiglio di municipio? Perché qui la situazione é grave ed imbarazzante. Noi residenti abbiamo timore di gettare la spazzatura nei cassonetti o avvicinarci perché veniamo assaliti dai ratti. Paghiamo tasse e tutto per non avere servizi. È una vergogna vivere in queste condizioni. Ringraziamo il consigliere Giacone, che sta provando a dare voce a tutti noi, per questa situazione di disagio che viviamo tutti i giorni” conclude il residente Salvo Sciuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Stradale San Teodoro, Giacone (Pd): "Residenti invasi da ratti e spazzatura"

CataniaToday è in caricamento