rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Politica Librino

Emergenza sicurezza a Librino, Sangiorgio: "Serve intervento dell'esercito e presenza forze dell'ordine"

Il consigliere ha presentato una mozione, approvata dal civico consesso, per chiedere un rafforzamento dei controlli e l'intervento dei militari nell'ambito dell'operazione Strade Sicure. Una mozione similare era stata presentata dal consigliere del sesto municipio Valenti (FdI)

L'escalation di furti, episodi vandalici e accensione di fuochi d'artificio illegali a Librino e nelle zone del sesto municipio aveva già fatto lanciare l'allarme nel corso dell'estate. Infatti era stata inoltrata nel consiglio del sesto municipio una mozione di Francesco Valenti (FdI) per chiedere un rafforzamento delle forze dell'ordine e l'intervento dell'esercito. Una mozione analoga è stata presentata e poi approvata, in consiglio comunale, dal capogruppo di maggioranza Luca Sangiorgio.

Nel sesto municipio ci sono scuole, come la Campanella Sturzo, che hanno subito la visita dei ladri diverse volte nel corso dell'anno. Hanno portato via di tutto: pc, condizionatori, macchinette e persino gli infissi. In altre, come la San Giorgio, hanno preso di mira i soldi contenuti nelle macchinette che vendono snack e bevande, spaccando vetrate e porte di ingresso. 

"Ho voluto portare la mozione in consiglio - spiega Sangiorgio - dopo l'approvazione avvenuta, prima, dal sesto municipio per rafforzare ulteriormente la richiesta del territorio. Serve fronteggiare questa escalation criminale che danneggia i cittadini e che colpisce, nella maggior parte dei casi, istituzioni come scuole e chiese. Per questo motivo ho chiesto all'amministrazione di attivarsi presso le autorità competenti per richiedere l’incremento di uomini e mezzi così da rafforzare i presidi di polizia presenti sul territorio e di valutare l’impiego dell’esercito per dare supporto al pattugliamento e alla sorveglianza dei quartieri maggiormente colpiti".

I problemi sono, infatti, quelli consueti: organico sottodimensionato delle forze dell'ordine ed esigenza di un controllo capillare del territorio. "L'operazione Strade Sicure - prosegue il consigliere Sangiorgio - potrebbe essere una risposta efficace a fronte della richiesta di sicurezza del territorio. Il sesto municipio è un territorio molto esteso e occorre salvaguardarne i punti sensibili come scuole, strutture sportive, parrocchie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sicurezza a Librino, Sangiorgio: "Serve intervento dell'esercito e presenza forze dell'ordine"

CataniaToday è in caricamento