Scuola, Saitta (M5S): “Fondi per la didattica digitale: in Sicilia 9 milioni di euro”

I fondi sono volti all'acquisto di dispositivi digitali per gli studenti e il potenziamento delle connessioni alla rete

Saranno 9 i milioni di euro destinati agli istituti scolastici in Sicilia per potenziare la didattica digitale. Lo ha comunicato il deputato alla Camera del M5S Eugenio Saitta. In particolare, sono stati stanziati 85 milioni per le scuole italiane: i fondi sono volti all'acquisto di dispositivi digitali per gli studenti e il potenziamento delle connessioni alla rete. “Con 9 milioni di euro – dice Saitta – il governo intende contrastare efficacemente il digital divide che, specie nel Mezzogiorno, ancora esiste consentendo così che nessun alunni resti indietro in questo momento in cui si deve utilizzare la didattica a distanza. In un momento difficile per il Paese il governo c'è ed è accanto alla scuola, agli alunni e alle loro famiglie. Ogni scuola, con stanziamenti variabili, potrà potenziare così la propria dotazione tecnologica e metterla al servizio degli studenti”. “In particolare occorre sottolineare come i fondi arriveranno specie per le scuole delle zone periferiche. Penso al Calatino ove l'istituto superiore di Ramacca e Palagonia riceverà oltre 10mila euro o il Majorana di Scordia oltre 12500 euro o il Verga di Vizzini quasi 12mila euro e il Carrera di Militello circa 9mila euro"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento