menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sisma Santo Stefano, Suriano: "Sostegni per i Comuni"

La deputata del gruppo Misto ha elaborato, a seguito del confronto con il territorio e con la deputata all'Ars Foti, un emendamento al decreto Sostegni che verrà presentato prima in Senato e poi alla Camera

La deputata del gruppo Misto Simona Suriano ha elaborato, a seguito del confronto con il territorio e con la deputata regionale Angela Foti, un emendamento al decreto Sostegni che verrà presentato prima in Senato e poi alla Camera nel corso della approvazione dell’atto. Si tratta di una misura volta a garantire equità fiscale e i medesimi benefici agli Enti Locali della fascia colpita dal sisma (Aci Bonaccorsi, Aci Catena, Aci Sant'Antonio, Acireale, Milo, Santa Venerina, Trecastagni, Viagrande e Zafferana Etnea).

“I Comuni colpiti dal sisma hanno giocoforza visto una forte contrazione delle entrate dei tributi e hanno dovuto anticipare somme non riscosse per il funzionamento dei servizi essenziali. Questa situazione complessa è stata aggravata dalla pandemia e gli introiti degli enti locali sono ridotti al lumicino”, spiega Suriano.

 “Così i Comuni colpiti dal sisma non hanno potuto beneficiare di consistenti aiuti finanziari, se non per una quota minima legata al danneggiamento del patrimonio immobiliare e quindi ad un minore accertamento dell'Imu, e hanno attinto alle risorse stanziate dal Governo mediante l'istituzione del fondo per l'esercizio delle funzioni fondamentali degli enti locali previsto al fine di lenire i disagi finanziari dei comuni causati dall’emergenza”.

“Però la ripartizione del suddetto fondo è stata calcolata sulla base dei dati delle entrate comunali trasmessi dai Comuni) nell'anno 2019. Un anno in cui, proprio a causa del terremoto, le entrate dei 9 Comuni etnei coinvolti si sono ridotte. Quindi l’emendamento mira a riportare equità chiedendo di calcolare il ristoro sulle mancate entrate 2020 sulla base delle riscossioni 2018, anno antecedente agli eventi calamitosi e quindi tenendo conto della riduzione delle entrate tributarie locali verificatasi  a seguito della dichiarazione dello stato di emergenza", conclude la deputata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento