Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Taglio dei parlamentari, al via raccolta firme per richiedere un referendum

Nelle circoscrizioni comunali Catania è possibile sottoscrivere presso gli uffici comunali la richiesta di referendum popolare per confermare o meno la riforma costituzionale che prevede la riduzione del numero dei parlamentari

Anche a Catania è possibile sottoscrivere presso gli uffici comunali la richiesta di referendum popolare, ai sensi dell’articolo 138 della Costituzione, per confermare o meno la riforma costituzionale che prevede la riduzione del numero dei parlamentari.

"Si tratta di una riforma a nostro avviso sbagliata e pericolosa - dicono Gianmarco Ciccarelli e Donatella Corleo, consiglieri generali del Partito Radicale - perché riduce la rappresentanza democratica e aumenta la distanza fra elettori ed eletti. Non si può, in nome di un risparmio irrisorio, modificare la Costituzione e generare significative distorsioni all’assetto istituzionale del nostro paese".

"Ma la cosa più grave è che tutto ciò sia avvenuto in assenza di un serio e approfondito dibattito. Per questo è indispensabile che si conquisti l’appuntamento referendario: per consentire ai cittadini di conoscere le ragioni di chi è favorevole e quelle di chi è contrario al taglio dei parlamentari, e poi deliberare consapevolmente su questa modifica alla Costituzione. Invitiamo dunque i cittadini - proseguono gli esponenti radicali - a firmare la richiesta di referendum recandosi nelle sedi delle circoscrizioni di Catania".


Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito del Partito Radicale (www.partitoradicale.it) nonché la pagina Facebook “Comitato del Partito Radicale contro il taglio alla democrazia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio dei parlamentari, al via raccolta firme per richiedere un referendum

CataniaToday è in caricamento