Salvini su processo a Catania: "Andrò in tribunale a testa alta"

L'ex sindaco di New York si è infatti schierato dalla parte del leader della Lega scrivendo che "l'arma del processo di accusa criminale per la politica è una grave violazione dei diritti umani e civili fondamentali"

"Grazie di cuore al grande Rudy Giuliani per le sue parole a commento dei processi che mi vedono imputato come "sequestratore di persona" per aver difeso, da ministro, i confini e la sicurezza del mio Paese. Il 3 ottobre a Catania andrò in tribunale a testa alta". Lo scrive Matteo Salvini, su Twitter. L'ex sindaco di New York si è infatti schierato dalla parte del leader della Lega scrivendo sul su account che "l'arma del processo di accusa criminale per la politica è una grave violazione dei diritti umani e civili fondamentali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento