Udc ritira appoggio a sindaco Aci Sant'antonio

La decisione è stata presa nel corso di una riunione tra i consiglieri comunali del partito e il commissario provinciale di Catania, Filippo Cirolli. "E' una scelta che non si poteva rinviare"

L'Udc di Aci San'Antonio, in provincia di Catania, ha deciso di ritirare l'appoggio al sindaco, Pippo Cutuli, e uscire dalla maggioranza, collocandosi, quindi, all'opposizione. Lo comunica una nota stampa del partito catanese.

La decisione è stata presa nel corso di una riunione tra i consiglieri comunali del partito e il commissario provinciale di Catania, Filippo Cirolli. "E' una scelta che non si poteva rinviare - spiega Cirolli - sia per i cambiamenti politici di questi ultimi mesi, a livello regionale e provinciale, ma soprattutto e' la risposta nei confronti dell'amministrazione del sindaco acese. L'Udc all'apposizione si propone come forza politica alternativa per lo sviluppo del territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento