rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

Pfizer, Marano (M5s): "Musumeci dimostri con i fatti di essere a fianco dei lavoratori”

Ieri  - ha aggiunto la deputata - sono intervenuta per la terza volta in aula su questo tema perché dopo mesi di tavoli, incontri, trattative, manifestazioni e scioperi la Regione pare continui a non mandare questa richiesta di apertura di tavolo di crisi al Ministero

“La Regione siciliana e l’assessore al Lavoro, Antonio Scavone continuano a convocare tavoli e incontri ma in questa vicenda dei lavoratori Pfizer dello stabilimento di Catania manca il passaggio più importante, chiedere al Ministero dello Sviluppo economico di aprire il tavolo di crisi nazionale, come previsto da una direttiva ministeriale”, così la deputata regionale del Movimento Cinque Stelle, Jose Marano sulla vertenza Pfizer che da mesi tiene in apprensione oltre duecento lavoratori dello stabilimento etneo.

“Ieri  - ha aggiunto Marano - sono intervenuta per la terza volta in aula su questo tema perché dopo mesi di tavoli, incontri, trattative, manifestazioni e scioperi la Regione pare continui a non mandare questa richiesta di apertura di tavolo di crisi al Ministero. Come ho rimarcato nel mio ultimo intervento all’Ars, non si capisce perché questo passaggio non è stato ancora fatto. Qui abbiamo 210 lavoratori che non possono andare a trattare al Ministero dello Sviluppo economico perché la Regione non avvia una procedura. Fateci sapere perché, fatelo sapere ai lavoratori, visto che il Presidente Musumeci tre settimane fa è stato allo sciopero della Pfizer e ha detto che sarebbe stato al fianco dei lavoratori".

"Dimostri, il presidente della Regione di essere realmente con i lavoratori e dia loro la possibilità di farli arrivare al Mise a discutere del loro posto di lavoro in sede nazionale”, ha concluso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pfizer, Marano (M5s): "Musumeci dimostri con i fatti di essere a fianco dei lavoratori”

CataniaToday è in caricamento