menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo defibrillatore in piazza Teatro Massimo: era stato rubato

Il defibrillatore esterno di piazza Teatro Massimo, sottratto con un gesto vile, era stato il primo installato in città

Sabato 27 febbraio alle ore 10.30 in piazza Teatro Massimo, alla presenza del sindaco Salvo Pogliese, sarà riposizionato un nuovo defibrillatore esterno dopo il furto dello strumento salvavita qualche tempo fa. Interverranno la presidente della Commissione consiliare Sanità, Sara Pettinato, che ha promosso l'iniziativa, i responsabili dell’associazione “L'Angelo Federico” di Mascalucia, presieduta da Dario Vellini, che ha donato il nuovo strumento, e rappresentanti della Croce Rossa italiana che ha messo a disposizione una nuova teca in sostituzione di quella danneggiata.

"La Commissione Sanità - si legge in una nota del Comune di Catania - ribadisce che la città sul fronte della cardioprotezione e del rispetto del bene comune non si arrende. Il defibrillatore esterno di piazza Teatro Massimo, sottratto con un gesto vile, era stato il primo installato in città, un anno fa, dedicato alla memoria di Raffaele Barresi, 17enne studente del liceo Principe Umberto stroncato da arresto cardiaco nel dicembre del 2018. Proprio nel ricordo di Raffaele l'organismo consiliare ha da subito promosso il progetto 'Il cuore di Raffaele', sostenuto dall'amministrazione comunale, per diffondere in tutte le scuole la cultura del primo soccorso, e il progetto non si è mai fermato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento