rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Salute

Disabilità, l'importanza della comunicazione aumentativa alternativa: giornata informativa a Viagrande

Oltre 250 persone tra insegnanti di sostegno e curriculari, assistenti alla comunicazione, corsisti del Tfa sostegno, studenti del corso di laurea in Logopedia e appartenenti alle professioni sanitarie hanno partecipato ad una importante giornata informativa sulla Comunicazione aumentativa alternativa

Oltre 250 persone tra insegnanti di sostegno e curriculari, assistenti alla comunicazione, corsisti del Tfa sostegno, studenti del corso di laurea in Logopedia e appartenenti alle professioni sanitarie hanno partecipato questa mattina nei locali del Consorzio Siciliano di Riabilitazione di Viagrande ad una importante giornata informativa sulla Comunicazione aumentativa alternativa, quell’insieme di strategie, tecniche riabilitative e supporti necessari per aiutare le persone con bisogni comunicativi complessi ad uscire dal silenzio. Ha riscosso grande interesse l’iniziativa dal titolo “Comunicazione, inclusione, partecipazione: la CAA come progetto di vita” , organizzata dal CSR in collaborazione con l’AIAS di Acireale, enti da anni impegnati a sostenere i propri Utenti con percorsi specifici di CAA.

L’evento ha ottenuto il patrocinio dell’ASP di Catania, di ISAAC Italy (Società Internazionale per la Comunicazione Aumentativa Alternativa) e dell’Ordine dei Terapisti della riabilitazione di Catania, con la collaborazione della onlus “Comunicare è vita”. “Circa il 20% dei nostri Assistiti sono ragazzi e ragazze che non riescono a comunicare verbalmente e per questo rischiano di diventare degli invisibili – ha detto il Presidente del CSR, Sergio Lo Trovato – Il nostro compito, insieme a quello fondamentale delle scuole, è quello di aiutarli a trovare le giuste strategie per comunicare i loro bisogni, le loro sensazioni, per integrarsi pienamente in ogni contesto di vita. Da oltre 40 anni ci occupiamo di questo e grazie alla CAA abbiamo permesso a tantissime persone di uscire dal silenzio in cui erano relegate”. Per il Presidente dell’AIAS di Acireale Armando Sorbello “la Comunicazione aumentativa alternativa è fondamentale affinché le persone che non riescono a comunicare siano sempre a proprio agio, nella scuola, nella famiglia, nelle parrocchie, al supermercato”.

2-2-2

Anche l’AIAS di Acireale, come il CSR, aiuta i propri Assistiti con percorsi di CAA, prestazioni riabilitative che riescono a far emergere il potenziale comunicativo di una persona con deficit, mediante l'addestramento e l'individuazione di eventuali ausili di cui necessita al fine di riuscire a comunicare liberamente quando e cosa vuole, con chi vuole. Oggi sono stati affrontati vari aspetti della CAA e condivise esperienze concrete: esperienze di integrazione nella scuola dell’infanzia, sostegno nel percorso di crescita e nel superamento delle difficoltà dovute ai deficit di comunicazione verbale, utilizzo della comunicazione aumentativa nei contesti della catechesi, problemi legati della mancanza di spinta comunicativa nelle persone con autismo, l’utilizzo fondamentale degli ausili, da quelli a bassa tecnologia (come le tabelle cartacee con simboli) a quelli ad alta tecnologia come i comunicatori e, ancora, esperienze di integrazione scolastica e di superamento delle barriere. A fornire i propri contributi in qualità di relatori sono state la Logopedista e Fisioterapista Giuseppa Gennaro, le Logopediste Carmela Marchese e Maria Modica, la Psicologa e Supervisor ABA Maria José Sireci, la Terapista della neuro psicomotricità dell’età evolutiva Cristina Barbaro, la docente Annalisa Melfa, l’Asacom Rosy Barbagallo e la Presidente della onlus “Comunicare è vita” Manuela Cirvilleri. Presenti anche il direttore dell’UOC Handicap dell’ASP di Catania, Gaetano Santoro, la direttrice del reparto di Unità spinale unipolare del Cannizzaro Maria Pia Onesta e Alberto Cortese, membro del Consiglio direttivo dell'Ordine dei Terapisti di Catania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabilità, l'importanza della comunicazione aumentativa alternativa: giornata informativa a Viagrande

CataniaToday è in caricamento