Scuola: in arrivo 9 milioni di euro per la didattica a distanza

Per l'istituto Campanella Sturzo di Catania arriveranno 16.500 euro, per il Dusmet sono previsti 16.200 euro

In arrivo, in Sicilia, 9 milioni per la didattica a distanza. Ad annunciarlo è la deputata catanese del Movimento 5 Stelle Simona Suriano, a seguito del decreto del Miur 158 del 26 marzo. Si tratta di fondi per potenziare le piattaforme per la didattica a distanza, per dotare di strumenti tecnologici gli istituti e gli studenti meno abbienti e per la formazione del personale.

"Ringraziamo il ministro Azzolina per aver stanziato immediatamente, alla luce dell'emergenza in atto, le risorse alla scuola per fronteggiare il cambiamento repentino della didattica - afferma - La Sicilia è una terra che ha bisogno di una scuola pubblica dotata di tutti gli strumenti necessari per evitare dispersione e per mantenere standard qualitativi elevati". I fondi saranno suddivisi tra il potenziamento dell'e-learning, ponendo attenzione ai criteri di accessibilità per gli studenti disabili, e la messa a disposizione degli studenti meno abbienti di strumenti digitali in comodato d'uso gratuito. "Inoltre - aggiunge Suriano - vi saranno risorse per la formazione del personale e arriveranno 95 assistenti tecnici per le scuole proprio per accompagnare questo processo di digitalizzazione della didattica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una "boccata d'ossigeno necessaria - evidenzia la deputata -  ad esempio, per l'istituto Campanella Sturzo di Catania arriveranno 16.500 euro. Per l'istituto Dusmet sono previsti 16.200 euro andando a potenziare, in particolare modo, la didattica delle scuole presenti nelle zone dove l'istituzione scolastica è fondamentale. Per San Giovanni La Punta vi saranno 13.400 euro per il De Nicola, 12.500 euro per il Falcone e 8.800 euro per il Dalla Chiesa. Tutta la provincia etnea beneficerà, nel complesso, di questi fondi in maniera importante per proseguire con rinnovato impegno la sua missione educativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento