rotate-mobile
Scuola Tremestieri Etneo

Lo shopping a sostegno della formazione e del pianeta con il progetto “Spendiamoci per le Scuole”

L’iniziativa ideata dalla direzione del Centro commerciale Le Ginestre e sposata dal comune di Tremestieri, mira a coinvolgere la cittadinanza in un progetto teso da un lato, a premiare le scuole del territorio e, dall’altro, a renderlo più green

Il valore della collaborazione a favore della formazione dei più giovani e del rispetto territorio. È questo il senso profondo di “Spendiamoci per le Scuole”, il progetto presentato stamani nell’aula consiliare del Comune di Tremestieri. L’iniziativa ideata dalla direzione del Centro commerciale Le Ginestre e sposata dall’ente guidato dal sindaco Santi Rando, mira a coinvolgere la cittadinanza in un progetto teso da un lato, a premiare le scuole del territorio e, dall’altro, a renderlo più green. “Spendiamoci per le Scuole” intende infatti creare un filo diretto tra il luogo principe dello shopping, il centro commerciale appunto, e il mondo dell’istruzione, con il primo che si mette a disposizione del secondo anche come gesto concreto di sostegno dopo due lunghi anni di restrizioni pandemiche. Il progetto coinvolgerà le scuole del territorio che saranno destinatarie di “punti” messi a disposizione dei clienti del centro Le Ginestre che, con i propri acquisti, potranno contribuire a fornire premi e materiali per gli studenti. “L’ambiente e gli studenti sono il nostro futuro ed è fondamentale stare al loro fianco –spiega Milena Calì, della direzione de Le Ginestre, centro da sempre attento alle dinamiche sociali del territorio e alle politiche green. Questa iniziativa ci vede coinvolti insieme al Comune di Tremestieri proprio per fare sentire la nostra vicinanza a chi rappresenta il nostro avvenire e la presentazione in occasione della Giornata mondiale della Terra non è affatto casuale”. I punti raccolti dai clienti del centro serviranno infatti anche a realizzare la grande balena mangiaplastica da collocare presso un Parco Comunale di Tremestieri Etneo. “Questa iniziativa ha un duplice scopo – commenta il sindaco Rando: quello del rispetto dell'ambiente, ma anche la voglia di coinvolgere il territorio, a partire dalle scuole, e tutte le parti sociali, compreso il comparto economico che abbiamo intenzione di sostenere a trecentosessanta gradi, collaborando e mettendoci a disposizione di iniziative come questa dall’alto valore etico. Peraltro – precisa il primo cittadino - il tema dell'ambiente e quello della raccolta dei rifiuti rappresentano un argomento centrale per la nostra amministrazione, legato non solo al contenimento della spesa ed alla necessità di realizzare economie, ma a formare le nostre coscienze nella convinzione che un pianeta più verde e sostenibile è ciò che dobbiamo lasciare alle generazioni future”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo shopping a sostegno della formazione e del pianeta con il progetto “Spendiamoci per le Scuole”

CataniaToday è in caricamento