Via a progetti di risparmio energetico per tre scuole catanesi

L’importo complessivo stanziato per i lavori è di 2 milioni 485 mila euro

In tre scuole catanesi saranno effettuati interventi di efficientamento energetico grazie a tre progetti ammessi ai finanziamenti del Programma Operativo della Regione Siciliana, Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale 2014/2020. L’ufficialità è avvenuta con un decreto del dirigente Generale dell’Energia lo scorso luglio e riguarda gli istituti Comprensivi Giosuè Carducci di via Mazzarello 35 e Livio Tempesta di via Playa ed il Circolo didattico Mario Rapisardi di via Aosta.

“Si tratta – ha detto il sindaco Pogliese- di un primo passo che porterà a due importanti risultati: avere strutture scolastiche bene attrezzate e sicure e un risparmio notevole per i costi dell’energia”. L’importo complessivo stanziato per i lavori è di 2 milioni 485 mila euro. Gli interventi saranno particolarmente focalizzati all’applicazione di sistemi per la produzione di energia da fonti rinnovabili ma anche all’uso di nuove tecnologie che ottimizzino e riducano i consumi di energia primaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento