rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
La ricerca ha prodotto 1369 risultati per 92 pagine.
Ricerca Avanzata
Operazione "Terza Famiglia", lo spaccio di droga e l'agguato ad Adrano

Operazione "Terza Famiglia", lo spaccio di droga e l'agguato ad Adrano

Nel corso delle indagini dell'operazione "Terza famiglia", durate due anni, sono stati sequestrati cinque fucili, tre pistole, una bomba a mano e munizioni ed è stato documentato il tentato omicidio ai danni dei due pregiudicati S. G. ed F.P., scaturito da contrasti connessi allo spaccio di cocaina, ecstasy, eroina e marijuana. Il gruppo capitanato da Cristian Lo Cicero, e collegato al clan Mazzei, gestiva un vasto traffico di stupefacenti principalmente ad Adrano, ma anche in altri comuni delle province di Catania, Caltanissetta, Enna e Ragusa. Nell'organizzazione era inserita anche una famiglia di nomadi "Caminanti", che operava nello spaccio di stupefacenti ad Adrano, in contrada Zizulli

Sgominata rete di spaccio tra Catania e Mascalucia, 13 ordinanze eseguite dai carabinieri

Sgominata rete di spaccio tra Catania e Mascalucia, 13 ordinanze eseguite dai carabinieri

Al vertice dell'organizzazione, che trafficava in marijuana e cocaina, c'erano due cugini, Attilio Salici ed Attilio Gaetano. Il loro quartier generale era un autonoleggio di San Giovanni Galermo. Gli introiti erano pari a circa 8mila euro al giorno. Anche a causa delle restrizioni anti-Covid, il gruppo operava tramite il "porta a porta"

Clan Pillera-Puntina, estorsioni a commercianti e usura: tra le vittime i proprietari di una nota pasticceria

Clan Pillera-Puntina, estorsioni a commercianti e usura: tra le vittime i proprietari di una nota pasticceria

Tra i destinatari dell'ordinanza anche i presunti vertici della cosca 'Pillera-Puntina', come Giacomo Maurizio Ieni, che secondo collaboratori di giustizia regge il clan, e Fabrizio Pappalardo, indicato come il capo del 'gruppo del Borgo', che opera in piazza Cavour nel rione "Consolazione", da cui ha preso nome l'operazione della polizia

CataniaToday è in caricamento