Domenica, 26 Settembre 2021
social

'Attenti a quei due': la campagna di informazione su ictus e fibrillazione atriale arriva a Catania

Prenditi cura del cuore per proteggere il cervello: lunedì 7, Mercoledì 9, Giovedì 10 e Venerdì 11 giugno medici specialisti a disposizione per video consulti gratuiti

Attenti a quei due! la nuova campagna di sensibilizzazione su ictus e fibrillazione atriale lanciata da A.L.I.Ce. Italia Odv (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale) arriva a Catania. Un legame da non sottovalutare, quello tra cuore e cervello, specialmente in tempi di Covid-19.

Gli effetti infiammatori del Coronavirus sembrano infatti attaccare anche la funzionalità del cuore. Aggredendo i polmoni e limitando i livelli di ossigeno nel sangue, il virus costringe il cuore a lavorare più intensamente, con la possibilità di causare aritmie. Sebbene la relazione causale tra eventi cerebrovascolari e Covid-19 non sia conclusiva, diversi studi hanno dimostrato che chi ha contratto il Covid-19 ha un rischio più alto di essere colpito da ictus: l’incidenza da ictus ischemico nei pazienti Covid-19, ad esempio, varia dal 2,5% al 5%.

Questi alcuni tra i temi al centro di Attenti a quei due!, la campagna di awareness realizzata da A.L.I.Ce. Italia Odv con il patrocinio della Società Italiana di Neurologia (SIN), dell’Italian Stroke Organization (ISO) e dell’Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati (Feder-A.I.P.A.) per sensibilizzare le persone sull’importanza di non sottovalutare lo stretto rapporto tra cuore e cervello.

Collegandosi al sito www.cuore-cervello.it, gli utenti interessati potranno compilare un semplice questionario anonimo per capire il livello di conoscenza su ictus e fibrillazione atriale e sul sito https://hello.davincisalute.com/attentiaqueidue-catania/ potranno prendere appuntamento per il video consulto gratuito con medici specialisti che saranno a disposizione lunedì 7, mercoledì 9, giovedì 10 e venerdì 11 giugno dalle 16 alle 18, per spiegare quali sono i comportamenti da adottare, i fattori di rischio e come sia possibile attuare una buona prevenzione attraverso stili di vita corretti, in particolar modo in questo periodo storico così difficile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Attenti a quei due': la campagna di informazione su ictus e fibrillazione atriale arriva a Catania

CataniaToday è in caricamento