rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
social

Bollette, bonus, rimborsi: le novità del 2020

Coloro che hanno visto arrivarsi delle bollette ogni 28 giorni potranno effettuare una richiesta di rimborso o un rimborso automatico. Possibile disdire l'attivazione di servizi indesiderati con un semplice 'sms'

Buone notizie per i consumatori. Il passaggio al mercato libero per l'energia è ufficialmente slittato dal 1 luglio 2020 al 1 gennaio 2022. In questo modo i consumatori potranno effettuare delle scelte ancora più consapevoli. 

Al contempo è stata sancita l'illegittimità per le bollette con cadenza di 28 giorni, è stato istituito il bonus idrico e la possibilità di disattivare con un semplice sms gli abbonamenti non desiderati.

Illegittimità delle bollette a 28 giorni  - Coloro che dal 23 giugno 2017 fino al ripristino della fatturazione mensile hanno avuto una fatturazione a 298 giorni potranno ricevere il rimborso degli importi non dovuti. Il rimborso potrà avvenire attraverso una compensazione diretta nelle bollette successive o tramite reclamo alla compagnia interessata (nel momento in cui non si è più clienti). 

Sconto idrico - Gli sconti che si potranno avere sulla bolletta dell'acqua non potranno essere uguali per tutti poichè le tariffe idriche non sono uniche a livello nazionale. Lo sconto sarà erogato direttamente in bolletta per chi ha un contratto diretto, per coloro che hanno un contratto indiretto è previsto il bonus in un'unica soluzione. 

Niente più abbonamenti indesiderati - Coloro che per errore hanno attivato servizi di abbonamento sulla propria linea telefonica mobile dal 20 gennaio 2020, come previsto dalle disposizioni approvata dall'Autorità Garante per le comunicazioni, dovranno semplicemente inviare un sms con la parola 'annulla' per disattivarli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette, bonus, rimborsi: le novità del 2020

CataniaToday è in caricamento