rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
social

Piedimonte Etneo - Inaugurato al 'Borgo di Presa' il murales "Tra Acqua e Fuoco"

«Rigenerazione urbana del borgo grazie alla street art». Opera realizzata con il contributo della cittadinanza e più di 10 partner territoriali

Un'iniziativa di rigenerazione urbana affidata al linguaggio universale dell'arte e realizzata a totale carico di semplici cittadini e imprese. Tutti protagonisti della valorizzazione di Presa, borgo alle pendici dell'Etna, in territorio di Piedimonte Etneo (Catania).

Nasce così il murale "Tra Acqua e Fuoco" dello street artist Salvo Ligama, promossa dalle associazioni Il Borgo di Presa e Pro loco Presa con il patrocinio del Comune di Piedimonte Etneo e il contributo di più di dieci partner territoriali. Il progetto ideato dagli attivisti ha portato "all'innesto" di un'opera di street art nel Belvedere di via Ragonesi, diventato un giardino d'arte a cielo aperto.

Il murale è l'ultimo di una serie di interventi di valorizzazione territoriale delle due associazioni a Presa. Borgo collinare tra Taormina e l'Etna, per anni in abbandono ma che oggi viene riscoperto sempre più da visitatori e turisti. La cornice scelta, ispirata al genius loci di Presa e della Sicilia, è il prospetto di una privata abitazione affacciata sul Belvedere che però, da anni, veniva impropriamente usato come parcheggio. 

Il murale "Tra Acqua e Fuoco", una doppia statua di Venere che ha in sé l'acqua e il fuoco, è stato realizzato grazie all'investimento delle associazioni Il Borgo di Presa, Pro Loco Presa e da cinque partner territoriali: Cantina "La Contea" (Mascali), Scacebit srl (Piedimonte Etneo), Porto costruzioni srl (Piedimonte Etneo), Cantina "La Gelsomina" (Mascali), Bagolaro Azienda Agricola (Mascali).

Hanno contribuito anche otto esercenti del territorio: Macelleria F.lli Cerra (Piedimonte Etneo), Pizzeria Ai Piedi dell'Etna (Presa), La Bottega del Borgo (Presa), Farmacia Etna (Presa), Ckj Ristorante (Piedimonte Etneo), Gioielleria Fantasie d'Oro (Piedimonte Etneo), Il Giardino della Frutta (Linguaglossa), Fiorfiori di Crimi (Piedimonte Etneo). Patrocinio del Comune di Piedimonte Etneo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piedimonte Etneo - Inaugurato al 'Borgo di Presa' il murales "Tra Acqua e Fuoco"

CataniaToday è in caricamento