rotate-mobile
social

Campagna oncologica Asp Catania "porta a porta": a settembre si riparte con i restanti Comuni

Il progetto ha già toccato ben 49 comuni e ripartirà ad inizio settembre per completare il suo percorso: una iniziativa che sta riscuotendo grande successo

Sta riscuotendo grande successo la campagna di prevenzione oncologica 'Porta a porta' dell'ASP Catania partita lo scorso 6 maggio da Catania. Fino ad oggi sono stati raggiunti dal camper della prevenzione ben 49 comuni dei distretti di Catania, Acireale, Adrano, Bronte, Giarre, Gravina di Catania, Palagonia e Paternò.

Sono stati effettuati oltre 5.000 esami di screening tra mammografie, pap tests, HPV test, ricerca del sangue occulto nelle feci. Il tutto grazie al sapiente lavoro dei dipartimenti di Prevenzione, Scienze Radiologiche, Materno Infantile, Diagnostica di laboratorio, dell'UOC Gastroenterologia del PO di Acireale e di tutte le altre attività territoriali.

Tra le donne che hanno efettuato gli esami sul camper è stato possibile individuare circa 75 sospetti tumori alla mammella e circa 80 positività all'HPV test o al pap test.

Un risultato importante che si sta raggiungendo grazie a fondi di PSN messi a disposizione dall'Assessorato Regionale alla Salute ed alla sinergia che si è creata coi sindaci dei 58 comuni coinvolti nell'iniziativa, coi distretti sanitari, coi medici di medicina generale, con la rete civica della salute e con le farmacie.

Il 5 settembre 2022, dopo lo stop per la pausa estiva, sarà la volta dei comuni di Licodia Eubea, San Cono, Mazzarrone, San Michele di Ganzaria, Grammichele, Caltagirone, Mineo, Mirabella Imbaccari. Le prenotazioni possono ancora essere effettuate al numero verde dedicato: 800894007.

Le normali attività di screening ovviamente proseguono anche tutto l'anno nelle ordinarie strutture dell'ASP ed è necessario chiamare il numero verde 800894007 per poter effettuare la relativa prenotazione.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna oncologica Asp Catania "porta a porta": a settembre si riparte con i restanti Comuni

CataniaToday è in caricamento