LILT Wor Women - Campagna Nastro Rosa 2019 a Catania

Anche quest'anno è partita nel mese di ottobre la campagna di sensibilizzazione contro il tumore al seno: l'obiettivo è quello di avere sempre di più una prevenzione adeguata ed una diagnosi precoce

Il 1 ottobre ha preso il via anche a Catania la campagna nazionale 'LILT For Women Campana Nastro Rosa 2019'. Iniziativa promossa dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori e patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero della Salute. 

Per tutto il mese di ottobre per la prevenzione del cancro al seno sono previste visite senologiche ed altre iniziative di sensibilizzazione. Per prenotare le visite è possibile rivolgersi al sito della LILT Catania.

C'è comunque da aggiungere come, oltre alle visite (potranno esserne prenotate un massimo di 300), a coloro che si presenteranno presso gli ambulatori potranno essere dispensati opuscoli informativi, consigli di ogni genere ed anche insegnamento ai più giovani del metodo di 'autopalpazione'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inizativa, come negli anni scorsi, ha come privo obiettivo quello di sensibilizzare le donne sull'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce che ha permesso di diminure sensibilmente il tasso di mortalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

Torna su
CataniaToday è in caricamento