Venerdì, 18 Giugno 2021
social

Canone Rai: come pagarlo e chi può non pagarlo

Esistono alcune categorie di soggetti che possono essere esentate dal pagamento del canone Rai: ecco quali sono

Come noto, il canone Rai dal 2016 viene pagato dalla maggior parte di coloro che sono possessori di un apparecchio televisivo attraverso la bolletta della luce.

Nel momento in cui non si possiede un contratto elettrico il pagamento di € 90 deve essere effettuato entro il 31 gennaio di ogni anno tramite il modello F24. 

Possono essere effettuati anche due pagamenti semestrali, il 31 gennaio ed il 31 luglio o quattro pagamenti trimestrali entro il 31 gennaio, 30 aprile, 31 luglio e 31 ottobre.

Canone Rai - Chi non deve pagarlo

- diplomatici, impiegati consolari o funzionari (Convenzione di Vienna del 18/4/1961).

- i funzionari di organizzazioni internazionali e i militari di cittadinanza non italiana o il personale civile non residente in Italia di cittadinanza non italiana che appartengono alle forze Nato di stanza in Italia (Convenzione di Londra del 19/6/1951).

- over 75 con un reddito annuo complessivo non superiore ad € 8.000

In questo caso bisogna presentare una dichiarazione sostitutiva all'interno della quale si deve attestare la presenza dei requisiti per l'esenzione. 

Coloro che presentano questa domanda e che non vedono variare la loro condizione economica non devono effettuare la presentazione della domanda ogni anno. 

L'agevolazione si ha se nell'abitazione di residenza ci sono uno o più apparecchi televisivi. Non vale nel momento in cui l'apparecchio televisivo si trova in un luogo diverso da quello di residenza. 

Nel momento in cui si ha una variazione delle condizioni economiche bisogna presentare una dichiarazione di variazione dei presupposti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canone Rai: come pagarlo e chi può non pagarlo

CataniaToday è in caricamento