Bonus centri estivi: cos'è e come richiederlo

Alcune categorie di lavoratori, fino al 31 luglio 2020, potranno usufruire del bonus centro estivi: sono diversi i canali attraverso i quali poterlo richiedere

Tra le misure adottate dal Governo Conte per combattere l'emergenza Covid-19 c'è anche il 'bonus centri estivi'.

Quest'ultimo va considerato come estensione del bonus baby sitter o del congedo parentale non potendo essere utilizzato per gli stessi periodo del bonus nido erogato dall'INPS.

Il bonus spetta nel limite massimo di € 1.200,00 e va utilizzato entro il 31 luglio 2020.  Anche in presenza di più figli non può essere superiore ad € 1.200,00.

Per poterlo richiedere è necessario appartenere a determinate categorie di lavoratori: dipendenti del settore privato, iscritti alla gestione separata dell'INPS, autonomi iscritti all'INPS ed autonomi iscritti alle casse professionali. 

Il bonus avrà invece un importo di € 2.000,00 e potrà essere utilizzato sempre fino al 31 luglio 2020 per altre categorie di lavoratori: medici, infermieri, tecnici di laboratorio biomedico, tecnici di radiologia medica ed operatori socio sanitari. 

Viene erogato dall'INPS mediante il 'Libretto Famiglia'. La domanda può essere presentata all'INPS via web, tramite i patronati o il contact center integrato (numero verde 803.164 - gratuito da rete fissa - o numero 06 164.164 (da rete mobile con tariffazione a carico dell’utenza chiamante).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento