Lunedì, 15 Luglio 2024
social

Carta di identità elettronica, dal 12 maggio è più facile usarla: ecco come

La CIE consente, con diversi livelli di sicurezza, di avere accesso a tutti i siti della Pubblica amministrazione

La CIE (Carta di identità elettronica) diventa sempre di più un valido sostituto dello SPID. 

Dallo scorso 12 maggio infatti per entrare nei portali di tutti i servizi della Pubblica Amministrazione non si deve utilizzare più un lettore di smartcard o l'app CieID ma è sufficiente impostare una password che serve per loggarsi senza avere la carta fisica a portata di mano.

In questo modo, per entrare nei siti delle diverse amministrazioni, si potrà farlo attraverso tre diversi livelli di sicurezza.

Livello di sicurezza 1 (username e password), livello di sicurezza 2 (username, password e codice temporaneo che si riceve via sms), livello di sicurezza 3 (serve la carta fisica o sarà necessario inquadrare un QR code tramite l'app CieID).

Per poter utilizzare la CIE per i servizi online è però necessario avere a disposizione i codici PIN e PUK (che vengono forniti in parte quando si fa la carta e successivamente quando viene consegnata), collegarsi al sito www.cartaidentita.it e segure il link 'attiva le credenziali'.

In questo modo sarà possibile registrare la propria CIE (Carta di identità elettronica) ed utilizzarla fino al livello di sicurezza 1,2 ed anche 3.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carta di identità elettronica, dal 12 maggio è più facile usarla: ecco come
CataniaToday è in caricamento