rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
social

Sostenibilità in rosa - Le donne ed i prodotti mestruali riutilizzabili

I risultati di un sondaggio Intimina confermano una maggiore consapevolezza ambientale quando si tratta di prodotti usa e getta per il ciclo mestruale

Una delle tendenze più importanti a livello mondiale è sicuramente quella di avere uno stile di vita che sia 'sostenibile'. Nel corso della 'Giornata della Terra' Intimina, marchio che si occupa di salute intima della donna, ha voluto capire quanto le donne, in relazione al loro ciclo mestruale, siano consapevoli del contributo ecologico che possono e/o potrebbero dare all'ambiente.

Prima di vedere i risultati delle interviste c'è da dire che molti prodotti tradizionali per l'igiene femminile impiegano circa 500 anni per decomporsi. Una donna usa in media 12.000 prodotti sanitari usa e getta nel corso della sua vita e circa 20 miliardi di prodotti mestruali finiscono ogni anno nelle discariche.

Si tratta di dati che hanno influenzato le donne di tutto il mondo a cambiare le loro abitudini di igiene mestruale e passare a prodotti più ecologici come per esempio le coppette mestruali.

Sondaggio sulla consapevolezza ambientale

- il 72% ha dichiarato di considerare il proprio stile di vita sostenibile

- il 59% ha dichiarato che nel momento in cui acquistano un prodotto mestruale come assorbente o assorbente interno sono consapevoli degli effetti sull'ambiente e della quantità di rifiuti mestruali che questi prodotti comportano

- il 67% delle intervistate ha confessato di non essere a conoscenza del numero medio di prodotti mestruali usa e getta che utilizza nel corso della sua vita

- il 42% ha dichiarato di aver già provato prodotti mestruali ecologici, in particolar modo il 63% ha diciarato di aver scelto una coppetta mestruale o prodotti mestruali riutilizzabili

Coppette mestruali - Perchè sono la scelta più green ed economica

E' stato richiesto alle intervistate di indicare i motivi per i quali sarebbero propense ad effettuare il passaggio ad una coppetta mestruale. Questi i risultati:

- il 48% ha posto l'accento sul risparmio di denaro visto che una coppetta mestruale può durare anche 10 anni

- il 39% sceglierebbe una coppetta mestruale perchè può essere indossata anche fino ad 8 ore senza essere svuotata

- il 38% ritiene che le coppette mestruali sono una scelta salutare perchè realizzate in silicone per uso medico (gli assorbenti ed i tamponi contengono sostanze chimiche e di plastica)

- il 38% è a favore delle coppette mestruali perchè sono riutilizzabili e diminuiscono lo spreco

Per fare capire alle donne il risparmio a livello ambientale che ne deriva dall'utilizzo di una coppetta mestruale Intimina ha realizzato il 'Calcolatore di Rifiuti mestruali'.

Questo semplice strumento calcola la quantità di rifiuti che una persona produce utilizzando prodotti mestruali usa e getta durante la sua vita, stimando anche il totale della spesa per quei prodotti. 

I numeri che descrivono lo spreco attribuito ai prodotti mestruali usa e getta possono essere travolgenti e possono spingere quindi a ridurre la propria impronta di carbonio e fare la differenza nel cercare di proteggere il pianeta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostenibilità in rosa - Le donne ed i prodotti mestruali riutilizzabili

CataniaToday è in caricamento