rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Costume e Società

Diletta Leotta scrive una lettera a Karius: "Ecco perchè mi sono innamorata di te"

Alla vigilia della finale della Coppa di Lega inglese tra Manchester United e Newcastle, il celebre volto di Dazn ha scritto una lettera di incoraggiamento per il portiere tedesco, uscito però sconfitto dal campo

Alla vigilia della finale della Coppa di Lega inglese tra Manchester United e Newcastle, Diletta Leotta ha scritto una lettera di incoraggiamento, su richiesta del sito britannico The Athletic, al compagno Loris Karius, portiere dei bianconeri, ma le sue parole di augurio purtroppo per l'estremo difensore tedesco non hanno portato bene alla squadra. I red devils infatti ha avuto la meglio sui Magpies col punteggio di 2-0. Karius però ha sfoderato una brillante prestazione, mettendosi alle spalle i difficili anni causati dalle sue papere tra i pali, che erano costate la Coppa dei Campioni al Liverpool nel 2018. Per il suo ritorno in campo dopo un lungo periodo di stop Karius ha potuto contare quindi sul sostegno della sua compagna e della famiglia di lei, presenti sugli spalti di Wembley. Sostegno che non è ovviamente mancato nemmeno alla fine del match, come testimonia una stories pubblicata dalla Leotta sulla propria pagina Instragram, una foto in aeroporto corredata dalla caption: "Proud of you". 

La lettera al portiere del Newcastle

“Caro Loris, mi piacerebbe scriverti questa lettera domani, o dopo, una volta finita la partita che ti riporta in campo dopo questi due, interminabili, dolorosi e incredibili anni. In questo momento smetto di essere la Diletta che conosci e, come in Canto di Natale di Charles Dickens, indosso i panni del ‘fantasma del passato’ per farti voltare e rendere conto della strada che hai fatto fino a qui. I giorni spesi a credere nel tuo sogno, amarlo, tenerlo tra le mani fino ad afferrarlo per poi, brutalmente vedertelo strappare. Le notti tristi, il nodo alla gola e i cattivi pensieri dietro a quell’errore che per due anni ti ha tenuto lontano dalla competizione ma non dalla tua passione più grande. Quel campo verde che fa sognare ogni giorno milioni di bambini. Grazie alla tua squadra e alla forza che uno con l’altro vi siete trasmessi. Certo, non lo neghiamo, il colpo è stato duro, però, tu mi hai insegnato, la vita è il 10% cosa ti accade e per il 90% come decidi di reagire. E tu hai deciso di costruire il tuo futuro abbracciando il cambiamento e lavorando ancora più duramente per tornare ad esserci, ad essere in prima linea, ancora una volta, orgoglioso di te. Ecco perché dal primo momento che ci siamo conosciuti prima di tutto ho ammirato la tua forza e il tuo coraggio. Mi hai raccontato del tuo lungo percorso di rinascita e la forza con cui credi in ciò che sei mi ha fatto innamorare di te. A volte fare un passo indietro serve per prendere meglio la rincorsa e sono certa che questa rincorsa porterà te e tutta la squadra a spiccare il volo. Nessuno lo merita così. Da bambina ho sempre amato le favole e non vedo l’ora di leggere questo lieto fine. Con amore, Diletta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diletta Leotta scrive una lettera a Karius: "Ecco perchè mi sono innamorata di te"

CataniaToday è in caricamento