Giovedì, 18 Luglio 2024
Costume e Società

Viaggiare in aereo? Ecco il biglietto per stare lontano dai bambini

Ovviamente per avere questo 'privilegio' bisognerà pagare di più (anche 200€)

A tutti almeno una volta nella vita è capitato di doversi sedere in aereo vicino ad un bambino che ha piagnucolato per quasi tutto il viaggio.

Da oggi in poi, al momento solamente con riferimento alla compagnia aerea turca-olandese-maltese 'Corendon Airlines', sarà possibile pagare di più (fino ad € 200,00) pur di sedersi lontano da neonati e bambini.

Nelle prime undici file si potranno infatti sedere solamente coloro che hanno compiuto almeno 16 anni. I genitori con bimbi e neonati saranno collocati in fondo. 

La società ha tenuto a specificare in una nota che "Questa zona dell’aereo è destinata ai passeggeri che viaggiano senza bambini e a quelli d’affari che desiderano lavorare in un ambiente tranquillo. L’introduzione della zona “Only adult” ha un effetto positivo anche per i genitori con bambini: non dovranno preoccuparsi troppo delle possibili reazioni degli altri passeggeri se il loro bambino piange".

Se l'iniziativa avrà successo verrà estesa anche a tutte le tratte della compagnia Corendon (al momento l'esperimento sta riguardando la rotta Amsterdam-Curacao).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggiare in aereo? Ecco il biglietto per stare lontano dai bambini
CataniaToday è in caricamento