rotate-mobile
social

Digitale terrestre - Vantaggi e proprietà del decoder a scomparsa

E' oramai imminente il passaggio alla nuova tecnologia per quanto riguarda il digitale terrestre: obiettivo numero 1 quello di non farsi trovare impreparati

Come noto è in dirittura d'arrivo il nuovo digitale terrestre e per questo motivo non bisognerà farsi trovare impreparati, acquistando un nuovo decoder o acquistando un nuovo televisore.

La soluzione ovviamente meno dispendiosa e più comfortevole è quella che consiste nel cambio del decoder. Sul mercato sono oramai presenti tanti modelli per tutte le esigenze.

Decoder a scomparsa - Per gli amanti del design che non vogliono stravolgere la propria cucina, il proprio soggiorno o la camera da letto è possibile optare per i decoder a scomparsa. Sono mini decoder che si collegano nella parte posteriore della televisione. Soluzione ideale per coloro che hanno una tv a schermo piatto posizionata al muro perchè si mimetizza.

Installazione decoder a scomparsa - Installarlo è molto spelice, basta avere un televisore con una porta USB dove inserire il mini decoder. Successivamente basta solo collegarlo all'alimentatore.

Smartphone e tablet - Questi tipi di decoder possono interagire anche con tablet e smartphone. In questo modo si può avere il controllo da remoto dell diverse funzioni. Esistono inoltre app specifiche che trasformano il dispositivo in un 'client multimediale', ossia il decoder a scomparsa è in grado di riprodurre diversi contenuti come fotografie, musica, video.

Esistono anche delle applicazioni strettamente legate al decoder a scomparsa con la funzione 'smart screen' che permette di visualizzare sul display del telefono o del tablet tutti i programmi televisivi sintonizzati sul decoder. In questo modo sarà possibile vedere la televisione in qualunque stanza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Digitale terrestre - Vantaggi e proprietà del decoder a scomparsa

CataniaToday è in caricamento