Rivoluzione in aeroporto: dal 2020 tornano i liquidi in valigia, sì ai pc

A partire dal 2020 importanti novità caratterizzeranno gli aeroporti di Linate e Malpensa, che spesso sono oggetto di scalo da parte di tanti siciliani che viaggiano

A partire dal 2020 gli aeroporti di Linate e Malpensa, ma in futuro anche altri scali, daranno inizio al processo di innovazione che ha l'obiettivo di diminuire i tempi di attesa per raggiungere il gate.

Sarà permesso portare con sè creme e liquidi superiori ai 100 ml e non sarà necessario fare visionare agli addetti alla sicurezza computer, tablet e smartphone.

La 'smart security' prevede inoltre l'installazione di linee automatizzate per il controllo dei bagagli a mano con l'utilizzo delle macchine 'Eds-Cb' che sfrutteranno la tecnologia Tac al posto dei tradizionali x-ray.  Si tratta di macchinari (che a Linate e Malpensa verranno installati entro la fine del 2020) che potranno rilevare automaticamente anche la minima presenza di esplosivo.

Per rendere più agevole l'acesso all'imbarco dopo l'arrivo all'aereoporto verrà sfruttata la tecnologia del riconoscimento biometrico facciale. Per evitare di fare vedere il documento ad ogni step, i viaggiatori si iscriveranno in appositi chioschi dove le carte d'identità elettroniche o i dati biometrici resteranno in memoria per 1 anno. 

Dovrebbero essere installati 6 chioschi dedicati all'iscrizione, 25 boarding gate elettronici, 10 gate pre-security e 7 face spot security.

Sarà protagonista anche la 'Navigazione indoor'. Una volta entrati in aereoporto i passeggeri saranno guidati dall'app Sea Milan Airports che indicherà loro il volo, il percorso più breve per raggiungere il gate e fornirà altre ultimi informazioni riguardo i servizi disponibili.

Novità anche per quanto riguarda l'imbarco dei bagagli. Gli operatori del check-in lasceranno il posto a 21 self bag drop, dove i passeggeri, dopo aver fatto il check-in online, etichetteranno in autonomia i bagagli e li metteranno sul nastro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Poste Italiane cercano portalettere anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento